Impara a vivere in armonia!

Togli un anello in una catena ed essa si spezzerà. Togli un giocatore da una squadra di calcio e ci sono molte probabilità che la squadra perda. Si toglie una piccola vite dal carburatore e l’auto si ferma. Di cosa si tratta? Semplicemente di questo: abbiamo bisogno gli uni degli altri, anche del più piccolo ed insignificante!
“Nessuno è un’isola deserta”, smetti dunque di agire come se al mondo fossi solo! Per poter riuscire nella vita, devi appartenere ed appoggiarti agli altri, sapendo offrire te stesso come sostegno per gli altri. Sii sufficientemente generoso da donare, ed abbastanza umile per ricevere; sii abbastanza onesto da confessare, ed anche sempre pronto a perdonare. Comprendi queste riflessioni? Amare gli altri, accettarli come sono, non sono qualità eccezionali, ma qualità assolutamente normali per un cristiano. E non lo sono nemmeno la tolleranza, o la comprensione, o la pazienza. Al contrario, queste qualità sono vitali e non le scoprirai negli occhi degli altri se non il giorno in cui accetterai anche tu di essere umano!
Leggi attentamente queste parole: «Quanto all’amore fraterno, siate pieni di affetto gli uni per gli altri. Quanto all’onore, fate a gara nel rendervelo reciprocamente… siate allegri nella speranza, pazienti nella tribolazione, perseveranti nella preghiera, provvedendo alle necessità dei santi, esercitando con premura l’ospitalità.» (Romani 12:10-13)
Forse mi dirai: “Ma perché devo farlo?” Perché ognuno di noi ne vale la pena. Anche quando non agiamo in modo onorevole, anche quando non abbiamo voglia di essere pronti di rendere onore agli altri. E visto che siamo ben lungi dall’essere degli eroi indipendenti, capaci di risolvere tutto da soli, smettiamo di agire come se lo fossimo. La vita è abbastanza solitaria, senza che noi dobbiamo giocare a questo gioco!

Bible 1 an :
Bible 2 ans :

Partager :

Partager sur facebook
Facebook
Partager sur twitter
Twitter
Partager sur linkedin
LinkedIn
Partager sur email
Email