Un cuore puro

Ascolta queste parole: «La donna osservò che l’albero era buono per nutrirsi… prese del frutto, ne mangiò…» (Genesi 3:6) Ed anche : «Una sera Davide, alzatosi dal suo letto, si mise a passeggiare sulla terrazza del palazzo reale; dalla terrazza vide una donna che faceva il bagno. La donna era bellissima… Davide mandò a prenderla.» (2 Samuele 11:2-4) Per ciò che riguarda Eva, raccolse delle spine sulle sue rose, sudore sulla fronte, separazione dal Dio che amava, ed alla fine la morte fisica. Quanto a Davide, raccolse il disprezzo del popolo, ed anche una guerra civile tra i suoi. E tutto questo a causa di ciò che Giovanni chiama: «La concupiscenza degli occhi» (1 Giovanni 2:16) Il primo sguardo può essere solo un incidente, un caso. Ma il secondo è una scelta deliberata! La pornografia può far soffrire un uomo crudelmente, perché nutre un appetito in fondo a lui che, una volta liberato, rischia di non essere mai saziato. Falsa il nostro modo di vedere gli altri: ce li fa vedere in un modo diverso da quello immaginato da Dio; come degli oggetti che vogliamo possedere e di cui ci vogliamo servire. Questo è molto diverso dall’amore divino, che è tenero, paziente, leale e che pone sempre i bisogni degli altri al primo posto. Dio non vuole essere difficile ed impossibile con noi. Vuole semplicemente proteggere i Suoi figli perché l’uomo che forza una porta chiusa da Dio, rischia di passare il resto dei suoi giorni a cercare di richiuderla! La sola soluzione è immergersi nella Parola di Dio, di cercare la presenza di Dio, di gridare, come fece Davide: «O Dio, crea in me un cuore puro e rinnova dentro di me uno spirito ben saldo.» (Salmi 51:10) Un cuore puro, uno spirito ben saldo sono miracoli della creatività divina ! Perciò chiedigli proprio queste cose oggi!

Bible 1 an :
Bible 2 ans :

Partager :

Partager sur facebook
Facebook
Partager sur twitter
Twitter
Partager sur linkedin
LinkedIn
Partager sur email
Email