In buona compagnia!

Se compi la volontà di Dio, a volte ti capiterà di beneficiare dell’approvazione degli altri, ma in altre occasioni sarà il contrario! Non farai certo piacere a quelli che non vogliono
cambiamenti.
Nel capitolo tre degli Atti, Dio adopera Pietro e Giovanni per guarire un uomo invalido da
trentotto anni. Infatti leggiamo: «E con un balzo si alzò in piedi e cominciò a camminare; ed entrò con loro nel tempio camminando, saltando e lodando Dio.» (Atti 3:8)
Quel giorno, non meno di cinquemila persone furono convertite a Cristo, ma le autorità
religiose erano irritatissime! Infatti minacciarono i discepoli, ordinando loro di non menzionare
mai più il Nome di Gesù nei loro sermoni. È il motivo per cui i discepoli organizzarono una
riunione di preghiera per chiedere a Dio: «Adesso, Signore, considera le loro minacce, e
concedi ai tuoi servi di annunziare la tua Parola in tutta franchezza.» (Atti 4:29)
Nota il versetto ventitré: «Rimessi quindi in libertà, vennero ai loro…»
Dove sono andati? Da coloro che erano stati «riempiti dello Spirito Santo» (Atti 4:31), da
quelli che erano «d’un sol cuore e di un’anima sola» (Atti 4:32), da chi era talmente motivato
dalla propria missione che consisteva nel toccare il mondo intero con il messaggio di Cristo che
erano pronti a vendere tutto ciò che avevano, per investirlo nell’opera di Dio (Atti 4:32).
Ecco il genere di compagnia che devi cercare!
Il salmista ha scritto: «A quelli che sono soli Dio dà una famiglia.» (Salmo 68:6)
Qual è la tua famiglia spirituale?
Dove vai quando hai bisogno d’incoraggiamento?
Qualcuno dice che la compagnia che cerchi determina il tuo comportamento, il tuo
comportamento determina il tuo carattere e il tuo carattere determina il tuo destino.
Quindi, chiedi a Dio di dirigerti verso la compagnia di cui hai bisogno.
Una volta che l’avrai trovata, ti chiederai come avrai fatto a sopravvivere fino ad allora
senza di essa!

Bible 1 an :
Bible 2 ans :

Partager :

Partager sur facebook
Facebook
Partager sur twitter
Twitter
Partager sur linkedin
LinkedIn
Partager sur email
Email