Occupati dei tuoi dubbi

Come sono i tuoi rapporti con Dio? Metti in dubbio il Suo amore? La sua chiamata nella tua vita? La tua capacità di ascoltarlo? Credi che tu Gli sia gradito? Per anni, ho pensato di non facevo mai abbastanza o che non ero abbastanza buono per piacergli. Poi, ho scoperto questo versetto: «Or il Dio della speranza vi riempia di ogni gioia e di ogni pace nella fede, affinché abbondiate nella speranza, per la potenza dello Spirito Santo.»
Nota bene: quando smetti di confidare in Dio e ti confidi nei tuoi sforzi, i primi sentimenti che fuggono via sono la gioia e la pace. Li hai persi oggi? Se vuoi ricuperarli, lascia i dubbi e torna alla fede! Che rapporto hai con te stesso? Per anni, il solo rapporto che avevo con me stesso era il dubbio. Dubitavo delle mie decisioni, della mia apparenza, di saper dire o fare le cose correttamente, di sapere se ero gradito a Dio o no, o qualsiasi altra cosa. Non mi piacevo; come avrei potuto piacere a qualcun altro?
Ora questi anni di miseria mi stanno alle spalle, perché so che la grazia di Dio mi copre come una coperta. So anche che sono giustificato solo da Gesù e che sono accettato da Dio (Colossesi 2:20). Che sicurezza! Ero talmente prigioniero di una religione legalista che dovevo sempre “fare attenzione!”. Ma ora riconosco i sintomi. Paolo ha detto: «Cristo ci ha liberati perché fossimo liberi; state dunque saldi e non vi lasciate porre di nuovo sotto il giogo della schiavitù.» (Galati 5:1)
La Sua Parola per te oggi è: « Dai un calcio ai tuoi dubbi, credi in dio e mettiti all’opera ! »

Bible 1 an :
Bible 2 ans :

Partager :

Partager sur facebook
Facebook
Partager sur twitter
Twitter
Partager sur linkedin
LinkedIn
Partager sur email
Email