Prima di tutto devi “sentire” la tua visione?

Abacuc descrive la sua visione come una terribile «visione che fu rivelata da Dio» (rileggi
Abacuc 1:1-3). La vedeva dovunque andasse.
Questa visione spaventosa lo obbligò a mettersi in ginocchio e a gridare: «Fino a quando
griderò, o SIGNORE, senza che tu mi dia ascolto? Io grido a te: «Violenza!» e tu non
salvi. Perché mi fai vedere l’iniquità e tolleri lo spettacolo della perversità? Mi stanno
davanti rapina e violenza; ci sono liti, e nasce la discordia. Perciò la legge è senza
forza, il diritto non si fa strada; perché l’empio raggira il giusto e il diritto ne esce
pervertito.»
Prima che Dio ti benedica fornendoti un piano di azione e una missione, ti sconvolgerà
facendoti scoprire il problema che ti chiamerà a risolvere.
Lewis Braille voleva leggere e scrivere. Ma a tre anni, diventò cieco in seguito ad un
tragico incidente verificatosi nella bottega di sellaio di suo padre, dove stava giocando. Nel
rifiuto di accontentarsi di un mondo di tenebre, più tardi esclamò: “Inventerò un sistema per
permettere ai ciechi di leggere e scrivere.” Di conseguenza, milioni di non vedenti beneficiano
oggi del sistema Braille.
Un giorno il Salmista ha esclamato: «Mi divora lo zelo per la tua casa» (Salmo 69:9).
Qual è il desiderio che ti consuma completamente oggi?
Qual è la passione che brucia in fondo al tuo cuore?
Qual è il compito che Dio ti ha chiamato a compiere e per cui ti ha equipaggiato e
preparato?
L’ardente desiderio di Paolo era di far conoscere Cristo al mondo intero. E che successo fu
il suo! Quando i suoi nemici lo buttarono in prigione, lungi dal cedere allo scoraggiamento, trasformò la sua cella in un ufficio corrispondenza e scrisse tredici epistole che avrebbero cambiato più vite dopo la sua morte di quante si sarebbe mai sognato di fare da vivo. Per chi sei pronto a dare la tua vita?
Se la tua visione viene davvero da Dio, prima di tutto la “sentirai”!

Bible 1 an :
Bible 2 ans :

Partager :

Partager sur facebook
Facebook
Partager sur twitter
Twitter
Partager sur linkedin
LinkedIn
Partager sur email
Email