Come resistere alla tentazione

Ogni tentazione è un’occasione perfetta per fare progressi! Se fai la scelta giusta, piuttosto che lasciarti andare, il tuo carattere assomiglierà un po’ di più a quello di Cristo. Quali sono le sue caratteristiche? Ascolta: «Il frutto dello Spirito invece è amore, gioia, pace, pazienza, benevolenza, bontà, fedeltà, mansuetudine, autocontrollo.» (Galati 5:22)
Un bel mattino ti sveglierai, improvvisamente capace di manifestare queste qualità? Sicuro che no! Perchè i frutti maturino, ci vuole sempre molto tempo. Allora non ti scoraggiare se fai solo qualche progresso qua e là. Persino l’apostolo Paolo ha confessato: «Poiché in me si trova il volere, ma il modo di compiere il bene, no.» (Romani 7:18)
Rick Warren ha scritto: “Dio sviluppa in noi i frutti dello Spirito permettendo che siamo tentati perché possiamo imparare a manifestare la qualità esattamente opposta alla tentazione. Come fai a dire di essere buono se non sei mai stato tentato di fare il male? Come fai a dire di esserGli fedele, se non hai mai provato il desiderio di esserGli infedele?”
Il sistema migliore per resistere alla tentazione, quando sopravviene, è di prepararti molto tempo prima! Certe situazioni ti renderanno più vulnerabile alla tentazione di altre. Sappile evitare, perché queste circostanze ti faranno cadere quasi inevitabilmente mentre altre non ti scalfiranno neanche. Satana prepara le sue tentazione in funzione dei tuoi punti deboli. Allora, snida in fretta quali sono le tue debolezze, perché Satana le conosce già! Sa perfettamente quali sono le cose che rischiano di farti barcollare e confeziona costantemente nuove astuzie per farti incappare in situazioni impossibili. Pietro ci avverte: «Siate sobri, vegliate; il vostro avversario, il diavolo, gira come un leone ruggente cercando chi possa divorare.» (1 Pietro 5:8)

Bible 1 an :
Bible 2 ans :

Partager :

Partager sur facebook
Facebook
Partager sur twitter
Twitter
Partager sur linkedin
LinkedIn
Partager sur email
Email