Non puoi aiutare tutti!

Siamo chiari: non siamo in grado di aiutare certe persone. Dio stesso afferma che, nonostante i suoi numerosi avvertimenti per bocca dei suoi profeti, il Suo popolo faceva orecchio da mercante. Se Gli era impossibile aiutarli, credi di poter far meglio tu? Ma chi sono le persone che non possiamo aiutare?
Quelli che cercano continuamente delle scuse. Le scuse sono le stampelle degli indecisi, una panacea per lo spirito ostinato. Non potrai mai aiutare qualcuno a meno che sia disposto ad accettare, sia la propria responsabilità sia le soluzioni che la Bibbia offre. Dopo tutto, se rifiutano di ascoltare Dio, tutti i tuoi argomenti e le tue opinioni, per convincenti che siano, non potranno cambiare nulla.
Quelli che rifiutano di abbandonare le cattive compagnie. Ascolta queste parole: «Le cattive compagnie corrompono i buoni costumi.» (1 Corinzi 15:33). Certe persone non hanno spazio nella tua vita e nulla di buono te ne verrà se non decidi di troncare i legami con loro. Se corri troppo spesso in compagnia di cani, alla fini rischi anche tu di prendere le pulci! Le persone di cui cerchi la compagnia non mancheranno d’influenzare il tuo comportamento, e questo condizionerà il tuo futuro.
Quelli che biasimano Dio per tutti i loro problemi. Uno degli uomini più fortunati degli Stati Uniti afferma essere un ateo convinto. Perché? Perché dice che Dio ha lasciato morire sua sorella. Non scoprirai mai in Dio la soluzione ai tuoi problemi finché in Lui ne vedrai la fonte o i motivi! «Io prendo oggi a testimoni contro di voi il cielo e la terra, che io ti ho posto davanti la vita e la morte, la benedizione e la maledizione; scegli dunque la vita, affinché tu viva» ci dice Dio (Deuteronomio 30:19).
Davanti a noi abbiamo sempre delle scelte da fare. Ama tutti, sì, ma passa il tuo tempo in compagnia di chi può sia aiutarti sia essere aiutato da te!

Bible 1 an :
Bible 2 ans :

Partager :

Partager sur facebook
Facebook
Partager sur twitter
Twitter
Partager sur linkedin
LinkedIn
Partager sur email
Email