Dai il primo posto agli altri!

Un uomo aveva appena comprato un televisore nuovo e alcuni suoi vicini lo stavano aiutando a installare la parabola sul tetto. Il lavoro non procedeva proprio benissimo e, improvvisamente, arrivò uno sconosciuto armato di una bella cassetta degli attrezzi e in poco tempo concluse l’installazione. Nel complimentarsi fra loro per aver concluso il lavoro, i vicini non hanno potuto fare a meno di chiedere all’ultimo arrivato che cosa faceva con degli attrezzi così professionali. Costui, con un gran sorriso, rispose: “Mi faccio soprattutto degli amici!”
È un vero peccato che questo tipo di comportamento sia passato di moda oggi: la nostra società sembra conoscere solo un egoismo generalizzato. D’altronde la Bibbia afferma: «Or sappi questo: negli ultimi giorni verranno tempi difficili; perché gli uomini saranno egoisti, amanti del denaro, vanagloriosi, superbi, bestemmiatori, ribelli ai genitori, ingrati, irreligiosi, insensibili, sleali, calunniatori, intemperanti, spietati, senza amore per il bene, traditori, sconsiderati, orgogliosi, amanti del piacere anziché di Dio» (2 Timoteo 3:1-6). Non hai notato che in questi ultimi tempi c’è un degrado di questo genere nelle relazioni umane? Prova ad infilarti in un parcheggio che un altro automobilista sta puntando da alcuni minuti, oppure osserva il comportamento di certe persone in coda, che non trovano nulla di strano nel darsi da fare con i gomiti per avanzare di una posizione e arrivare alla cassa con ben 30 secondi d’anticipo! E cosa dire dell’atteggiamento irascibile di certi cristiani quando qualcuno osa occupare, una domenica mattina, il loro posto preferito in chiesa? Non farai mica parte di questo gruppo di persone, spero!
Il principio che consiste nel dare il primo posto agli altri non è stato inventato da uno specialista in pubbliche relazioni, viene da Dio, è Lui che ha ispirato Paolo: «Non fate nulla per spirito di parte o per vanagloria, ma ciascuno, con umiltà, stimi gli altri superiori a sé stesso, cercando ciascuno non il proprio interesse, ma anche quello degli altri.»
Gesù ha detto: «Tutte le cose dunque che voi volete che gli uomini vi facciano, fatele anche voi a loro.» (Matteo 7:12)
La prossima volta che qualcuno ti taglierà la strada o ti tratterà con poca cortesia, al posto di irritarti e di gridare vendetta, cogli al volo l’occasione per mettere in pratica la regola editata da Gesù: dai precedenza a questo sconosciuto!

Bible 1 an :
Bible 2 ans :

Partager :

Partager sur facebook
Facebook
Partager sur twitter
Twitter
Partager sur linkedin
LinkedIn
Partager sur email
Email