I 10 comandamenti dei genitori

Se hai dei figli, leggi queste righe attentamente!
Le mie mani sono ancora piccoline. Non posso rifarmi il letto e neanche fare un disegno perfetto. Le mie gambe sono troppo corte per camminare veloce come te, allora puoi rallentare un po’?
I miei occhi non hanno ancora visto il mondo come i tuoi. Dammi il tempo di esplorarlo al mio ritmo, senza restringere troppo il mio campo visivo.
Passa un po’ di tempo con me. I lavori di casa possono aspettare. Io sarò piccolo per così poco tempo!
Anch’io ho dei sentimenti, allora non mi rimproverare sempre se faccio tante domande. Trattami come vorresti essere trattata/o tu.
Sono un regalo che dovete amare come Dio ha voluto. Insegnami ad essere responsabile; guidami e disciplinami con amore.
Ho bisogno d’incoraggiamento per crescere, ma non di complimenti inutili. Correggimi per migliorare, senza criticarmi sempre.
Lasciami libero di fare le mie scelte, anche se mi sbaglio spesso. Lasciami inciampare a volte perché io impari a camminare bene.
Non ripetermi sempre le stesse cose. Non darmi l’impressione che i miei sforzi saranno sempre vani. Non paragonarmi ad altri! Io sono io, non un altro!
Non aver paura di lasciarmi solo con bambini della mia età. I bambini hanno a volte bisogni di essere soli, così come i genitori. Ciò prova che il matrimonio è qualcosa di molto speciale!
Portami alla casa di Dio e fammelo conoscere, perché avrò bisogno di Lui per il resto della mia vita.

Bible 1 an :
Bible 2 ans :

Partager :

Partager sur facebook
Facebook
Partager sur twitter
Twitter
Partager sur linkedin
LinkedIn
Partager sur email
Email