Impara ad ascoltare!

Viviamo nell’era dei reality, delle informazioni 24 ore su 24, e della connessione nei social web. E, anche se questo comporta certi vantaggi, siamo stati condizionati dai media nel adottare certi atteggiamenti: piuttosto di ascoltare, ci spingono ad esprimerci su tutto e nulla. Eppure Salomone ha detto: «Nella moltitudine delle parole non manca la colpa, ma chi frena le sue labbra è prudente» (Proverbi 10:19). In altre parole, quando non hai nulla da dire, non dire niente! Perché? Perché più parli, meno le persone si ricordano o rispettano quello che hai da dire. Si potrebbe dire che Dio ha programmato le tue orecchie per rimanere aperte, e la bocca per rimanere chiusa perché ascoltare ti darà raramente dei problemi! Salomone ha scritto: «Chi modera le sue parole possiede la scienza, e chi ha lo spirito calmo è un uomo prudente. Anche lo stolto, quando tace, passa per saggio; chi tiene chiuse le labbra è un uomo intelligente.» (Proverbi 17:27-28) Quindi, se non puoi far altro che restare silenzioso, allora taci! Proverbi 1:22-23 parla di persone «stolte». Il termine greco significa più esattamente: insensibile, pesante, lento … Descrive persone poco sensibili ai pensieri e ai sentimenti degli altri. Abbiamo tutti patito il medico che tratta il nostro male senza manifestare il benché minimo interesse, il professore che ci fa dormire con i suoi corsi così noiosi che di più non si può, o del promoter interessato solo alla sua commissione. William C. Tacey ha scritto: “I cattivi uditori sono sia del tipo impaziente (“Che noia tutto questo! Senti piuttosto cos’ho fatto io!”), sia del tipo « troppo assorto » dai propri pensieri al punto da non rendersi conto che qualcuno sta parlando. Imparare ad ascoltare con attenzione e in modo costruttivo è altrettanto importante che imparare a parlare, se vuoi comunicare bene con gli altri.” Ricordati di questo detto: “Il chiacchierone sparge i suoi racconti sugli altri, l’annoiatore pubblico parla solo di sé, ma l’uomo saggio s’intrattiene con te, parla di te e ascolta quello che hai da dire!” Se sai ascoltare gli altri, non solo questi cercheranno al tua compagnia, ma crescerai in saggezza e, facendo così, ingrandirai la cerchia dei tuoi amici!

Bible 1 an :
Bible 2 ans :

Partager :

Partager sur facebook
Facebook
Partager sur twitter
Twitter
Partager sur linkedin
LinkedIn
Partager sur email
Email