Quale tipo di terreno rappresenti?

I semi della Parola di Dio sono sempre atti a produrre frutto. L’unica variante dell’equazione è il suolo in cui cadono questi semi, cioè il nostro cuore. Nella famosa parabola del seminatore, Gesù analizza i diversi tipi di terreno.
Un suolo pietroso. Ai tempi della Bibbia i terreni coltivati erano spesso circondati da sentieri pietrosi. Quando dei granelli cadevano su questi sentieri, seccavano rapidamente e morivano. Fai attenzione a non imitarli! Se hai camminato a lungo sui sentieri della vita e se hai accumulato un tot di delusioni, rischi di aver indurito il tuo cuore al punto di renderlo impenetrabile. Attorno a te si è eretto uno scudo di amarezza e Satana ha partita facile per avvicinarsi a te e derubare i semi della parola di Dio prima che abbiano il tempo di portare frutto in te. La preghiera ti aiuterà a prevenire questo pericolo: «Seminate secondo giustizia e farete una raccolta di misericordia; dissodatevi un campo nuovo, poiché è tempo di cercare il SIGNORE, finché egli non venga, e non spanda su di voi la pioggia della giustizia.» (Osea 10:12)
Un suolo poco profondo. All’epoca di Gesù le terre coltivate erano spesso un sottile strato di terra buona che ricopriva appena le rocce, in cui le piante facevano fatica a mettere radice per nutrirsi. Un autore cristiano ha scritto: “La superficialità è il pericolo della nostra epoca. Viviamo in un mondo in cui le relazioni sono spesso senza domani, dove le conversazioni girano attorno ad argomenti triviali e dove i momenti di preghiera diventano sempre più brevi. Abbiamo preso l’abitudine di saltare da un’attività spirituale all’altra senza cercare di approfondire le nostre radici.”
Un suolo invaso dalle erbacce. Non ci può crescere nient’altro. È molto facile cadere in questo pericolo, perché è più sottile degli altri. Non hai notato che tutto nella nostra società contribuisce a farci credere che la felicità è raggiungibile solo a condizione di ammucchiare beni materiali? Un costruttore d’automobili ha recentemente annunciato: “Non puoi comprare la felicità, ma la puoi guidare!”
Esamina il tuo “terreno” e sbarazzati dalle erbacce. Un cuore compassionevole, una vita di preghiera attiva e uno spirito libero dalle tentazioni sono garanzia di un suolo produttivo per Dio!

Bible 1 an :
Bible 2 ans :

Partager :

Partager sur facebook
Facebook
Partager sur twitter
Twitter
Partager sur linkedin
LinkedIn
Partager sur email
Email