Quando Gesù è in casa

Se stai cercando un “buon Dio” gentile, calmo, bonaccione che non disturberà la tua piccola vita … allora dimentica Gesù! Se Lui entra in casa tua, scombinerà i tuoi affari … il tuo matrimonio … le tue finanze … perché è un Dio pieno di potenza, attivo, un Dio che vuole farti muovere, evolvere, progredire, che ti vuole far emozionare, toccarti, guarirti! Nella Bibbia, delle persone hanno aperto la propria casa a Gesù per farlo entrare e insegnare. Forse pensavano: “Mettiamo qualche sedia in più. Ascolteremo un buon sermone, e avremo qualche preghiera.” Davvero? Quando la gente del vicinato lo veniva a sapere, arrivavano da ogni dove. Il potere del passaparola! Riempiva rapidamente la casa, senza pubblicità televisiva, senza video, volantini o DVD! La situazione divenne così assurda che un giorno 4 uomini, che stavano portando un loro amico su una barella, non potendo entrare, ruppero le tegole del tetto per calarlo proprio davanti a Gesù! È proprio ciò di cui abbiamo bisogno oggi nelle nostre chiese: di persone che siano in grado di “sollevare” il tetto con la potenza della preghiera, delle lodi, delle loro esortazioni, perché la potenza di lassù possa scendere. Ma sii pronto in ogni momento, quando lasci entrare Gesù in un campo qualsiasi della tua vita: ti chiederà di darGli quello che non puoi darGli, di fare ciò che non puoi fare, di diventare quello che non puoi diventare! Modificherà tutto nella tua vita! E questo perché sei rimasto troppo a lungo nello stesso posto, senza progredire, impegnato da troppo tempo nel ripetere sempre la stessa testimonianza! Oggi Dio vuole farti uscire dal tuo buco confortevole. Vuole forzarti a fare esperienze che non hai mai immaginato prima.
Sei pronto, finalmente, a dire “Sono d’accordo”?

Partager :

Partager sur facebook
Facebook
Partager sur twitter
Twitter
Partager sur linkedin
LinkedIn
Partager sur email
Email