Riesci ad accettare la Sua disciplina?

Dici: “Voglio cambiare!” Il vero cambiamento non avrà inizio finché non sei sicuro che Dio ti ama così come sei; senza questa certezza, se provassi a migliorare te stesso, tenteresti invano di guadagnare il Suo amore e la Sua approvazione. Il tuo problema, è che non sai ancora che Egli ti ama così come sei!
In generale, abbiamo paura che, accettandoci così come siamo, ci darà una scusa per spiegare tutto il male che rimane ancora in noi. Eppure niente è più falso! Non puoi accettare la disciplina del Signore se prima non hai avuto rivelazione del Suo amore per te. Altrimenti immaginerai che Egli ti ha rifiutato e abbandonato non appena esprimerà la sua disapprovazione in merito a certe tue azioni. Per crescere nella riconoscenza a Dio, devi prima credere che Egli ti ama, perché spesso ti correggerà e ti condurrà in vie che non comprendi. In quei momenti là, devi essere assolutamente convinto del Suo amore per te. L’apostolo Paolo era sicuro che nulla lo avrebbe mai potuto separare dall’amore di Dio (rileggi Romani 8:38-39). Ne sei convinto anche tu? Ascolta: «Sono coloro che io amo teneramente che riprendo e castigo … faccio toccar loro con mano i loro errori. Li convinco della loro responsabilità. In altre parole, Io li disciplino e li istruisco al tempo stesso.» (parafrasi di Apocalisse 3:19)
La prova più evidente dell’amore e dell’approvazione di Dio nei tuoi confronti è il fatto che ti svela i tuoi errori e ti vuole correggere. Se stai attraversando un periodo di disciplina da parte Sua, rallegrati! Ciò significa che Egli ti ama e ha in serbo per te cose magnifiche per il resto della tua vita!

Bible 1 an :
Bible 2 ans :

Partager :

Partager sur facebook
Facebook
Partager sur twitter
Twitter
Partager sur linkedin
LinkedIn
Partager sur email
Email