Testimonia della tua fede!

Chicago. Roger sentì che Dio gli chiedeva di testimoniare della sua fede. Vincendo la propria timidezza e il timore si mise a parlare della sua fede, chiedendo alla fine al conduttore se volesse accettare Cristo nella sua vita. Il Sig. Hanover accostò improvvisamente, chinò il capo sul volante, si mise a piangere prima di dirgli che aveva bisogno di accettare Cristo immediatamente. “E’ l’esperienza più bella della mia vita!” esclamò. Qualche ora dopo lasciò il ragazzo davanti a casa sua e continuò la sua strada verso Chicago, a circa un’ora di macchina ancora. Qualche anno dopo Roger, che per affari, doveva recarsi a Chicago, ritrovò il biglietto da visita che il Sig. Hanover gli aveva dato prima di lasciarlo. Una volta giunto al centro di Chicago s’informò su dove fosse la Hanover Enterprises e trovò i suoi uffici in una torre nel quartiere degli affari della città. Chiese alla reception se fosse possibile incontrare il sig. Hanover. La signorina gli rispose che era impossibile, ma che avrebbe potuto incontrare la signora, se voleva. Un po’ dopo una donna sulla cinquantina,molto elegante, si avvicinò a lui per chiedere: “Lei conosceva mio marito?” Roger, spiegò che lo aveva incontrato il giorno in cui quest’ultimo lo aveva caricato a bordo in autostop e che in quella circostanza lo aveva portato a Cristo. “E questo quando sarebbe successo?” chiese la donna. “Era il 7 maggio di cinque anni fa. Avevo appena finito il militare e stavo tornando a casa.” Rispose. La donna scoppiò a piangere. Dopo essersi ripresa, gli spiegò: “Erano tanti anni che pregavo per la salvezza di mio marito, convinta che Dio alla fine lo avrebbe salvato. Ma qualche minuto dopo averla lasciata davanti a casa, mio marito rimase ucciso in un incidente. Ho sempre creduto che Dio non avesse risposto alle mie preghiere e ho smesso di vivere per Lui per cinque anni!”
Quel giorno, ella ritornò a Cristo.
Testimonia della tua fede! Tu non sai chi ha bisogno della tua testimonianza!

Bible 1 an :
Bible 2 ans :

Partager :

Partager sur facebook
Facebook
Partager sur twitter
Twitter
Partager sur linkedin
LinkedIn
Partager sur email
Email