Devi compiere la visione (seconda parte)

Nel libro di Amos, troviamo un’immagine interessante: «Così dice il SIGNORE:
“Come il pastore strappa dalle fauci del leone due zampe o un pezzo d’orecchio, così scamperanno i figli d’Israele…”» (Amos 3 :12) Immagina che Satana sia questo leone, e tu l’agnello e che Gesù che viene come questo pastore a cercare ciò che rimane di te, allora vedresti in che modo Dio può trasformare una disfatta in vittoria. La vita ha mandato in frantumi tutti i tuoi sogni? Con l’aiuto di Dio, hai solo bisogno di due cose per risalire la china:
1 – Un orecchio per ascoltare. Smetti di ascoltare le voci che ti scoraggiano; nulla è definitivo finché Dio non ha stabilito la fine dei giochi! Dio disse ad Ezechiele di profetizzare su una valle piena di morti e di ossa secche (Ezechiele 3:4): «Io profetizzai, come egli mi aveva comandato, e lo Spirito entrò in essi: tornarono alla vita e si alzarono in piedi; erano un esercito grande, grandissimo.» (Ezechiele 37:10) Le tue speranze sono forse morte e la tua anima arida, ma se ascolti quello che Dio dice, il tuo sogno prenderà nuova vita.
2 – Una gamba su cui appoggiarti. Il Dio che ha dato a Giobbe, alla fine delle sue prove, due volte di più di quanto avesse prima, non ha ancora finito con te. Leggi ciò che ha promesso e appoggiati sulla Sua Parola. Acan è stato lapidato nella valle di Acor per aver rubato il bottino dopo la battaglia di Gerico. Fine della storia? No, molto più tardi, Dio nella sua misericordia dichiarò: «Di là le darò le sue vigne e la valle d’Acor come porta di speranza…» (Osea 2:15)
Certo, devi sopportare le conseguenze dei tuoi errori, ma per la grazia di Dio puoi anche vivere finché si realizzi il tuo sogno.

Bible 1 an :
Bible 2 ans :

Partager :

Partager sur facebook
Facebook
Partager sur twitter
Twitter
Partager sur linkedin
LinkedIn
Partager sur email
Email