Cosa ti manca per riuscire?

In qualsiasi campo, per riuscire, hai bisogno di quattro cose:
Il senso dei valori. Quali sacrifici sei pronto a fare per ottenere quello che cerchi? Un certo senso dei valori è essenziale, devi anche conformarti a certe regole. La libertà totale non esiste! Certo, tutti noi abbiamo infranto, una volta o l’altra, certe regole. Ma, grazie a Dio, c’erano delle regole da infrangere! Ciò vuol dire che sapevamo di agire in modo scorretto, disonesto o immorale. Eravamo liberi di riallineare la nostra condotta al sistema dei valori che ci era stato proposto, dove il bene è chiaramente diverso dal male. Ai nostri giorni, nessuno sembra più conoscere o preoccuparsi di sapere dove sta il bene e dove sta il male!
Un metodo da seguire. È l’itinerario che devi seguire, il piano che devi attuare. Uno scopo ha valore solo se è accompagnato da un piano che ti consente di raggiungerlo. Altrimenti assomiglia a una strada che non porta da nessuna parte! Prima stabilisci lo scopo da raggiungere, poi sviluppa un piano per arrivarci e inseguito lanciati nell’avventura. Sei accetti di seguire queste tre tappe comprenderai che è impossibile entrare a metà percorso nella realizzazione del tuo sogno, o di raggiungere il tuo scopo dall’oggi al domani. Certi metodi devono essere seguiti fedelmente.
Delle risorse sufficienti. Quando Dio ti da una visione, apri gli occhi per scoprire le risorse che Egli ti mette a disposizione. Se non ne trovi, o non sei ancora pronto per compiere il tuo sogno, oppure la tua volontà è diversa da quella di Dio. Non dimenticare però che le risorse divine possono prendere la forma di un’idea che all’improvviso t’illuminerà oppure metterà radici nel tuo spirito e crescerà un po’ alla volta. È molto probabile che le risorse divine implicheranno altre persone, pertanto cammina sempre nell’amore.
Un senso della gestione. Gesù ha detto: «A chi molto è stato dato, molto sarà richiesto; e a chi molto è stato affidato, tanto più si richiederà.» (Luca 12:48) Alcuni ritengono di aver raggiunto il loro scopo quando Dio affida loro qualcosa, ma è solo l’inizio! E il problema più difficile da gestire sarà sempre … te stesso! Ecco perché il salmista ha detto: «Guida i miei passi nella tua parola…» (Salmo 119:133)

Partager :

Partager sur facebook
Facebook
Partager sur twitter
Twitter
Partager sur linkedin
LinkedIn
Partager sur email
Email