Vivere una vita vittoriosa

Come vivere una vita da cristiano vittorioso?
Tuffandoti nelle Sacre Scritture. «Non di pane soltanto vivrà l’uomo, ma di ogni parola che proviene dalla bocca di Dio.» (Matteo 4:4) Per tre volte Satana provò a convincere Gesù ad accettare le sue proposte e ogni volta Gesù rispose: “Sta scritto”. Satana lo lasciò poi in pace perché non poteva fare nulla contro chi conosce la Parola di Dio e la mette in pratica. Hai già preparato la tua lista di “sta scritto”? Preparati stoccando la Parola di Dio prima che inizino gli attacchi!
Abituandoti a pregare regolarmente. La preghiera innalza uno scudo protettivo attorno a te. Non provare a vivere senza questo scudo. «Vegliate e pregate, affinché non cadiate in tentazione» (Matteo 26:41). Se non riconosci la tua tendenza naturale a commettere peccati non pregherai per essere liberato e protetto dalla tentazione, e rimarrai vulnerabile agli attacchi del nemico. L’arma più efficace che lui adopera contro di te è … la tua natura! Ecco perché la tua natura carnale deve essere crocifissa ogni giorno. È pregando che sarai capace di farlo.
Distruggendo i ponti dietro di te. Ogni ponte verso il tuo passato che rifiuti di distruggere offre a Satana uno strumento di accesso alle tentazioni grazie alle quali ti ha già fatto traballare. I nuovi convertiti di Efeso tirarono fuori i loro vecchi libri di stregoneria e di pornografia e li bruciarono sulla pubblica piazza della città. Un po’ esagerato dici?
Paolo afferma: «non abbiate cura della carne». Sii intransigente con te stesso. Se concedi a Satana la minima presa sul tuo corpo, ti prenderà alla gola e tenterà di strozzarti. Ricordati di questa verità: durante la vita, il cambiamento in un senso o nell’altro è inevitabile, ma crescere spiritualmente dipende da una scelta solo tua. Se non dici addio, una volta per tutte, alle delizie dell’Egitto, non arriverai mai alle porte della Terra Promessa!

Bible 1 an :
Bible 2 ans :

Partager :

Partager sur facebook
Facebook
Partager sur twitter
Twitter
Partager sur linkedin
LinkedIn
Partager sur email
Email