Hai bisogno dell’aiuto di Dio?

Hai sentito parlare di quel tipo che un giorno pregò così: “Signore, oggi va tutto bene! Il mio comportamento è irreprensibile, almeno fino ad ora. Non ho coltivato nessun rancore, non mi sono arrabbiato con nessuno, non ho dato prova della minima cattiveria, avidità o cattivo umore… Ma fra qualche minuto dovrò alzarmi dal letto e, a partire da quel momento avrò bisogno di tutto l’aiuto possibile per tener duro.” Questo fa sorridere, certo, ma riconoscere che si ha bisogno di aiuto è sicuramente molto difficile, soprattutto in un mondo che ammira tanto l’autosufficienza. Se pensi di poter fare a meno dell’aiuto di Dio, sei sul terreno il più pericoloso possibile! Senza dubbio ti senti sicuro di te, poi via via più arrogante. Dici: “Signore, ho bisogno di te” poi ti dai da fare per agire come se tutto dipendesse da te. Smetterai così di appoggiarti sulla tua fede. Non dimenticare che è impossibile piacere a Dio se non si dà prova di fede! (Ebrei 11:6) Se la tua visione può fare a meno dell’aiuto di Dio, essa non viene da Dio! Se Egli s’impegna nella tua visione, è solo attraverso Lui che riuscirai a realizzarla. Senza il Suo aiuto, che possiamo dire o fare che abbia un impatto qualunque in questo mondo? Non possiamo neppure iniziare a progredire finché non abbiamo umilmente ammesso la nostra impotenza a gestire adeguatamente la maggior parte delle cose della vita. Ma Dio, Lui, non è impotente! Qualunque siano le difficoltà che oggi attraversi, leggi le righe che seguono e appoggiato sulle Sue promesse: «Egli non permetterà che il tuo piede vacilli; colui che ti protegge non sonnecchierà. 
Ecco, colui che protegge Israele non sonnecchierà né dormirà. … Il SIGNORE ti preserverà da ogni male; egli proteggerà l’anima tua.
Il SIGNORE ti proteggerà, quando esci e quando entri, ora e sempre.» (Salmo 121:3-8).

Bible 1 an :
Bible 2 ans :

Partager :

Partager sur facebook
Facebook
Partager sur twitter
Twitter
Partager sur linkedin
LinkedIn
Partager sur email
Email