Il tuo cortile è pieno di galline!

Il celebre romanzo di Jack London, Zanna Bianca, racconta la storia di un animale, mezzo cane, mezzo lupo, che impara a vivere fra gli uomini. Zanna Bianca era ghiottissimo di polli. Un giorno s’infilò in un pollaio e uccise una cinquantina di galline. Il suo padrone, Weedon Scott, che Zanna Bianca amava profondamente, lo sgridò prima di riportarlo nuovamente nel pollaio. Quando Zanna Bianca vide il suo cibo preferito che gli passeggiava sotto il naso, ubbidì al suo istinto e si buttò sui volatili. Ma immediatamente la voce stridula del suo padrone lo richiamò all’ordine. Zanna Bianca rimase per un bel pezzo in mezzo al pollaio. Ogni volta che accennava un movimento in direzione di un pollo, la voce del suo padrone lo dissuadeva dall’andare oltre. Così, imparò un poco alla volta la lezione che il suo maestro gli voleva dare: non doveva mai più dare la minima attenzione ai polli.
Il padre di Weedon all’inizio era scettico sul successo dell’addestramento di suo figlio: “Un uccisore di polli rimane sempre un uccisore di polli!” affermò fino al momento in cui Weedon decise di scommettere con lui che sarebbe riuscito. Rinchiusero Zanna Bianca nel pollaio per un intero pomeriggio per vedere la sua reazione. Rinchiuso nel pollaio, Zanna Bianca si sdraiò tranquillamente e si addormentò. In quanto ai polli, li ignorò superbamente! Fece come se neppure esistessero. Alle 16 prese la rincorsa e saltò senza sforzo la recinzione, poi si diresse con noncuranza verso casa. Aveva accettato la regola imposta dal suo padrone. Per amore del suo padrone e perché gli voleva ubbidire, Zanna Bianca imparò a dominare l’istinto della sua razza. Anche se non la comprendeva, aveva scelto di sottomettere la sua volontà a quella del suo padrone.
Anche il tuo cortile è pieno di” galline”! Sta a te decidere a chi vuoi ubbidire, al tuo appetito naturale o al tuo Maestro?

Bible 1 an :
Bible 2 ans :

Partager :

Partager sur facebook
Facebook
Partager sur twitter
Twitter
Partager sur linkedin
LinkedIn
Partager sur email
Email