Puoi accettare la disciplina?

“Voglio cambiare!” stai dicendo. Il vero cambiamento non può iniziare finché non sei sicuro che Dio ti ama così come sei; senza questa certezza, se tenti di cambiare te stesso, non farai che cercare invano di conquistare il Suo amore e la Sua approvazione.
Il tuo problema sta nel fatto che non sai ancora che Egli ti ama così come sei! In generale, abbiamo paura, accettandoci per quel che siamo, di trovare delle scuse per spiegare il male che c’è in noi. Ma non è così! Potrai accettare la disciplina di Dio solo dopo aver ricevuto la rivelazione del Suo amore per te. Altrimenti, considererai la Sua disapprovazione per le tue azioni come una disapprovazione di te stesso.
Per crescere nella conoscenza di Dio, devi innanzitutto credere che ti ama, perché sovente ti correggerà e ti condurrà su vie che tu non puoi capire.
In quei momenti, devi assolutamente essere convinto del Suo amore per te!
L’apostolo Paolo era convinto che nulla poteva separarlo dall’amore di Dio (Romani 8:38-39). Ne sei convinto?
Ascolta: “Sono quelli che amo (teneramente) che io correggo e castigo. Faccio loro toccare con il dito i loro errori, e li convinco della loro responsabilità. In altri termini, li disciplino e li istruisco, allo stesso tempo!” (Parafrasi di Apocalisse 3:19).
La prova più evidente dell’amore e dell’approvazione di Dio sta nel fatto che Egli ci svela i nostri errori e ci corregge. Se ti trovi sotto la Sua disciplina, rallegrati, perché questo significa che ti ama e che ha in riserva per la tua vita delle cose meravigliose.

Bible 1 an :
Bible 2 ans :

Partager :

Partager sur facebook
Facebook
Partager sur twitter
Twitter
Partager sur linkedin
LinkedIn
Partager sur email
Email